Home » Benessere » Yoga, amico o nemico del benessere?

Yoga, amico o nemico del benessere?

Puntualmente torna alla ribalta la polemica sullo Yoga, la disciplina di ginnastica e meditazione orientale che ormai è di casa nella nostra società e che, a detta di molti, fa un gran bene alla salute sia mentale che fisica. Ma sarà vero fino in fondo?

Partiamo col dire che esistono diversi tipi di Yoga e che quello sviluppato in occidente è diverso, più “fisico”, di quello originale nato in Asia. Si tratta di ginnastica, e in quanto tale certamente dona beneficio al corpo che si mantiene in forma ed elastico. In più è integrato da esercizi di respirazione e meditazione che rilassano profondamente. In America, però, si leva qualche voce fortemente contraria. La bacchettata arriva dal New York Times che pubblica testimonianze di persone, anche esperte, che si sono ritrovate con la schiena a pezzi o con altri danni al corpo a causa dei troppi anni di pratica Yoga. Ad essere in pericolo sono soprattutto articolazioni e vertebre, spesso compromesse con danni irreversibili.

Gli insegnanti Yoga si difendono accusando i troppi corsi organizzati dal giorno alla notte da persone non esperte, magari reduci da una formazione lampo di 5 lezioni, certamente non qualificate per dirigere movimenti del corpo altrui. Le accuse vanno anche contro chi parla dello Yoga come “cura per tutti i mali”, affermazione che porterebbe molte persone malate a praticarlo fino allo sfinimento. Lo Yoga dunque non fa male, se praticato sotto la guida di veri maestri competenti. Resta isolata la voce si alcuni psicanalisti, che però sconsigliano lo Yoga alle persone che hanno problemi di timidezza e introversione, in quanto tale disciplina li allontana ancor di più dal mondo reale. Ma questo è un altro tema… e tutta un’altra polemica.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico