Home » Benessere » Dolore cronico: fenomeno diffuso, ma poco curato

Dolore cronico: fenomeno diffuso, ma poco curato

Che sia mal di testa, mal di schiena, male alle articolazioni … il dolore cronico è purtroppo un fenomeno molto diffuso e, stranamente, non curato a dovere in almeno 7 casi su 10. La ricerca, svolta durante tutto il 2011 su circa 2000 cittadini italiani, ha evidenziato questa grave incongruenza.

La campagna di informazione sulle cure palliative, dal dolce nome di CU.P.I.DO (Cura e Previeni Il Dolore), ha messo in luce una realtà molto diffusa (67% della popolazione) di cui però solo metà afferma di farsi seguire da un medico … che non è nemmeno un terapista del dolore ma un semplice medico di famiglia. Se si esclude il dolore causato da tumori, oltre il 90% delle persone intervistate soffre di dolori cronici legati a infiammazioni, artriti e anche somatizzazioni nervose.

Il problema, dicono gli esperti, è l’ignoranza in materia. La gente non sa quasi nulla sui centri di terapia del dolore, non conosce i farmaci adeguati nè i medici a cui rivolgersi. Spesso ci si affida a antinfiammatori e antipiretici di cui si abusa e che, dunque, a lungo andare perdono la loro efficacia in quanto il corpo vi si abitua. Lo scopo della campagna CU.P.I.DO è proprio quello di far conoscere a tutti le leggi relative alla cura del dolore cronico, che in Italia è ancora agli inizi ma già in fase di diffusione sul territorio. E’ anche un modo per sensibilizzare lo stato e le regioni sull’argomento e favorire l’apertura di molti più centri.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico