Home » Benessere » Acne e obesità. C'è un collegamento.

Acne e obesità. C'è un collegamento.

L’acne è la croce e l’incubo di tutti gli adolescenti. Una infiammazione del follicolo pilifero che porta infezioni e rigonfiamenti (i brufoli) che, se non trattati adeguatamente, possono lasciare tracce visibili sulla pelle anche in età adulta.

L’aumento del grasso cutaneo e la conseguente untuosità della pelle favoriscono questa infiammazione e studi scientifici, fin dal 1959, hanno cercato di collegare la comparsa dell’acne alla dieta, a problemi alimentari specifici (come ad esempio un eccessivo consumo di latte). L’ultimo in ordine di tempo viene dalla Norvegia, dove sono state seguite e analizzate 3.600 persone (tutte di età compresa tra i 13 e i 19 anni) e i risultati hanno dimostrato che i soggetti con tendenza a ingrassare, quelli che erano già sovrappeso in età pre-adolescenziale erano quelli che sviluppavano più facilmente l’acne, e nella sua forma più grave.
Attenzione dunque a tenere sempre misurata l’alimentazione e a non eccedere in gustosi cibi grassi. Se avete dubbi chiedete consiglio al vostro medico, ma ricordate che la salute della pelle passa anche dal vostro equilibrio nel mangiare

admin

x

Guarda anche

Ecco alcuni consigli per usare bene la Curcuma

Anti infiammatoria, anti tumorale, protettiva del sistema immunitario … buona. Ecco molti dei vantaggi e ...

Condividi con un amico