Home » Benessere » Blocco dei TIR, medicine a rischio?

Blocco dei TIR, medicine a rischio?

Assobiomedica lancia l’allarme, raccogliendo diverse denunce di farmacie e ospedali d’Italia, dove i rifornimenti di medicinali arrivano con notevole ritardo a causa dei blocchi dei TIR di questi giorni, su tutto il territorio nazionale.

L’associazione delle imprese biomedicali invita il Ministero dell’Interno e quello della Salute a lavorare congiunti per porre fine a questa situazione di soffocamento della viabilità italiana e allo stesso tempo si condanna l’aver lasciato nelle mani dei camionisti tutto il mondo dei trasporti e delle consegne. Se infatti si fosse promosso il trasporto su rotaie, oggi queste categorie non avrebbero il potere di bloccare un intero Paese.

Ci sono malati cronici che non possono attendere la fine dello sciopero, e sale operatorie che non possono perdere tempo. Ecco perchè si invita lo Stato a forzare i blocchi e far passare almeno le forniture mediche. Dal canto loro, i capi della protesta continuano ad assicurare che mezzi di soccorso e prodotti sanitari e medici avranno precedenza e possibilità di passaggio in ogni momento.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico