Home » Benessere » Adolescenti: le ragazze si ubriacano per far sesso

Adolescenti: le ragazze si ubriacano per far sesso

Trascorsi da molto i tempi in cui il sesso era un “atto d’amore” riservato alle coppie sposate, passati i tempi in cui lo si faceva per ribellione, per “liberarsi” della ingombrante e infantile verginità, adesso le giovanissime fanno sesso solo per poter dire in giro di aver sperimentato qualcosa di nuovo. Un po’ come vantarsi di aver fatto bungee-jumping, o di aver fumato una canna.

L’esperienza in sé, senza per forza bisogno del coinvolgimento sentimentale, però diventa qualcosa di freddo, di anomalo. Spesso lo si fa con un amico, con il compagno di comitiva più disponibile, restando nei luoghi e nei tempi imposti dai genitori. Come a dire, non c’è bisogno di fare le due del mattino per infrangere le regole … può succedere anche al bar sotto casa in pieno pomeriggio! Per trovare il coraggio di “farlo”, e per sentirsi spavalde e all’altezza delle aspettative del compagno, però, le ragazze si stordiscono di alcolici.

E’ ormai provato che il consumo di alcol va di pari passo con le primissime esperienze sessuali delle adolescenti. In tal modo esse mettono in grave pericolo la propria salute, senza nemmeno rendersene conto. Non solo perchè il consumo di alcol crea dipendenza e può portare all’alcolismo e a tante malattie del fegato e della gola … ma anche perchè, facendo l’amore in fase di stordimento, non si prendono nemmeno le precauzioni necessarie per evitare gravidanze e malattie sessualmente trasmissibili. Inoltre, a livello emotivo, si può creare un trauma. Cioè vivere qualcosa in maniera meccanica, senza nemmeno provare piacere o coinvolgimento. Un’azione che spegne i sentimenti e può creare una generazione di donne rigide e -paradossalmente- introverse.

admin

x

Guarda anche

Sesso: i nuovi maschi non sono attratti dal seno

“Perché voi uomini siete tanto fissati con il seno?” si chiedeva Julia Roberts, mentre si ...

Condividi con un amico