Home » Benessere » Combinazione di farmaci per combattere la Distrofia Muscolare

Combinazione di farmaci per combattere la Distrofia Muscolare

Nuove prospettive per la cura della Distrofia Muscolare, grave infiammazione fino ad oggi tenuta sotto controllo con i farmaci corticosteroidi, che sebbene avessero dei benefici presentavano anche molti effetti collaterali fastidiosi.

Intuizione felice è stata quella del professor Clementi della Università di Milano, che già in passato aveva dimostrato come il Nitrossido (N O) riuscisse a riparare i muscoli danneggiati, dando così una mano alle cellule staminali delle fasce muscolari. Ma la scarsa efficacia del N O da solo ha fatto proseguire gli studi, alla ricerca di qualcosa che ne completasse l’azione. Si è così tentata l’unione tra il N O e un antinfiammatorio di tipo NON steroideo. Dato che la prova sugli animali ha dato esiti positivi si è proceduto a testare la nuova terapia sui malati di Distrofia di Duchenne e 35 di loro hanno dimostrato di tollerare benissimo la combinazione di farmaci ibuprofene ed isosorbide dinitrato per oltre un anno. Gli effetti collaterali ci sono stati, ma sono stati più lievi e certamente gestibili. La buona tollerabilità è già un ottimo punto di partenza per sviluppare, da questo, il proseguimento della ricerca sulla cura.

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico