Home » Benessere » Gli uomini brutti si sentono irresistibili. Tutta colpa dell'evoluzione

Gli uomini brutti si sentono irresistibili. Tutta colpa dell'evoluzione

Sono bruttini, scadenti, insicuri … eppure si credono irresistibili e sopravvalutano le reazioni femminili nei propri confronti. Sono buona parte degli uomini medi, almeno secondo lo studio condotto in Texas su 200 studenti, maschi e femmine, invitati a partecipare a una serie di speed-dates.

Prima dell’incontro ciascuno doveva descrivere il proprio “sex appeal” e dopo l’incontro associarne le reazioni del partner dell’altro sesso. Le donne si sono mostrate abbastanza insicure, in generale, ma per quanto riguarda gli uomini ci sono state alcune interessanti sorprese. I meno sicuri, i meno affascinanti, quelli interessati a relazioni brevi ma intense, tendevano tutti a valutare più positivo del dovuto il giudizio delle donne con cui avevano parlato. Lo stesso errore lo commettevano uomini sicuri di sé ma abbastanza bruttini. I belli, invece, non sbagliavano mai.

Questo, secondo gli esperti, è frutto della evoluzione della specie che ha “insegnato” al maschio alcuni trucchi importanti per conquistare una compagna di riproduzione! Corteggiare una donna, per un maschio poco attraente, significa o ricevere un imbarazzante rifiuto o non provarci nel modo giusto, con il risultato di andare “in bianco” comunque. Nessun animale può permettersi questo, ovvero di non trasmettere la propria specie, ed ecco perché gli uomini in difficoltà “caricano” la propria sicurezza di sé illudendosi di aver fatto un buon effetto sulle donne, e trovando così il coraggio di corteggiare. Inoltre essi amano cambiar spesso compagna in modo da poter avere più scelta, cosa che agli uomini forti e belli non serve, perché possono tranquillamente decidere quale … tra tante donne adoranti! … è la più adatta a loro

admin

x

Guarda anche

Ecco il cerotto “salvasesso”

Il sesso dopo gli “anta” … un problema, e non solo per lei, che andando ...

Condividi con un amico