Home » Benessere » Depressione: a tavola si batte così

Depressione: a tavola si batte così

Siete tipi umorali? Persone che si lasciano scoraggiare facilmente? Siete dei timidi? La depressione è la vostra minaccia peggiore, può prendervi all’improvviso e togliervi la voglia di vivere in un secondo. Solo i più forti o i più saggi riescono a combattere questa morsa terribile. E per farlo, un aiuto viene anche dal cibo.

Cibo e depressione sono spesso legati negativamente. Infatti, le persone bulimiche e anoressiche hanno una depressione di base che le porta a esagerare col proprio rapporto col cibo. Ma dal cibo viene anche una spinta positiva a superare il cattivo umore: cacao, innanzi tutto! Il cioccolato è un vero e proprio eccitante, come il caffé, ma con efficacia maggiore; in secondo luogo, pane, pasta e riso (meglio se integrali) che danno energia e senso di positività duraturo nell’arco del giorno; latte, yoghurt e uova contengono il triptofano che ci fa produrre serotonina e, con essa, una gran serenità!
Anche la frutta aiuta molto, non solo perchè contiene vitamine importanti per “tener su” l’organismo, ma anche perchè i suoi colori vivaci stimolano gli umori positivi nel nostro cervello: una spremuta di agrumi, ananas, avocado, noci e mandorle sono quelli che fanno al caso vostro, se vi sentite giù.

admin

x

Guarda anche

Pasta “infetta”: ecco quale NON mangiare

Non è un simbolo di cattiva gestione dell’azienda, ma qualcosa che può succedere anche nelle ...

Condividi con un amico