Home » Benessere » Come preparare l'organismo agli sci

Come preparare l'organismo agli sci

L’assalto della morsa del gelo, bisogna dirlo, non è un dramma per tutti. Gli sciatori fanno festa e si preparano a indossare le loro preziose barre scivolose ai piedi sia in montagna che in città .. ma prima di arrivare a questa parte divertente bisogna preparare il fisico nel modo giusto.

Per prima cosa, fate un buon riscaldamento… sia che siate abituali frequentatori di palestre o sedentari. Una leggera corsa e un po’ di stretching prima di iniziare. Se soffrite di pressione alta, salite lentamente, con pause frequenti, così da abituare il corpo all’altitudine senza conseguenze (problemi cardiaci, di respirazione, ecc.). Assicuratevi che l’attrezzatura sia ben fissata, sia gli sci ai piedi che il casco in testa!

La vostra alimentazione, nel periodo in cui fate sci, deve essere leggera ma energetica. Col freddo si digerisce lentamente, quindi è sconsigliato ingozzarsi di dolci, carne o carboidrati. Preferite una colazione leggera (frutta, latte, cereali), qualche spuntino di mezza mattinata a base di caramelle e barrette di cioccolato e un pranzo altrettanto leggero (insalata ricca con pane integrale, qualche sandwich al prosciutto) se pensate di continuare a sciare nel pomeriggio. Evitate i “grappini” e altri tipi di alcolici forti. E’ vero che danno calore sulla pista gelata, ma tolgono lucidità mentale e vi rendono pericoli pubblici. Proteggete i vostri occhi con occhiali oscurati. Il riverbero della neve sotto il sole può danneggiarli seriamente e comunque può rendere poco chiara la vostra visuale in pista. Ricordate che a fine giornata è sempre bene eseguire esercizi di scioglimento muscolare e altro stretching.

admin

x

Guarda anche

La misteriosa “asma dei calciatori”

Allarme! In Inghilterra, un giocatore di calcio su tre soffre di asma! Che sta succedendo ...

Condividi con un amico