Home » Benessere » Menopausa: vasi sanguigni al sicuro, con la molecola BH4

Menopausa: vasi sanguigni al sicuro, con la molecola BH4

L’irrigidimento delle arterie è un fenomeno che s accentua durante la menopausa, in modo particolare nelle donne. Un pericolo non da poco perchè può portare a diverse patologie e a forme di arteriosclerosi e finora non erano state individuate terapie efficaci.

Ma ora, il team di ricercatori americani dell’Università del Colorado ha scoperto una molecola capace di sintetizzare una sostanza chimica che migliora lo stato dei vasi e il loro funzionamento. Si chiama Tetraidrobiopterina (BH4) e quando è presente in una giusta quantità impedisce la formazione di acido nitrico, responsabile della rigidità dei vasi sanguigni e di conseguenti ipertensione, ispessimento del ventricolo sinistro, aumento del rischio di ictus e di malattie cardiache. Oltre alla già citata demenza senile.
La scoperta del BH4 non è un elisir di lungavita, nè un calice del Santo Graal, non ridimensiona il rapido invecchiamento dell’organismo delle donne in menopausa, però sicuramente aiuta a mantenere vene e arterie più elastiche … il che, associato a un buon movimento quotidiano e ad una sana alimentazione, preserva le pazienti dai gravi problemi che altrimenti le minaccerebbero.

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico