Home » Benessere » Jaya, appena nata, vede il mondo e un pace maker

Jaya, appena nata, vede il mondo e un pace maker

E’ la più piccola utilizzatrice di pace-maker della storia della medicina, perchè ha subìto questa sorte ad appena 15 minuti di vita. Si tratta di una bambina americana, di origine indiana, Jaya Maharaj … entrata nel mondo e nella storia il 22 novembre scorso, anche se il tutto si è saputo solo adesso.

La bambina soffre di un blocco congenito del cuore, una rara malattia dovuta al fatto che il sistema immunitario della sua mamma, per errore, attacca le cellule del cuore della piccola impedendo loro di condurre un ritmo giusto dell’importante muscolo. E’ stata fatta nascere con nove settimane di anticipo apposta per cercare di salvarle la vita, dato che probabilmente non sarebbe sopravvissuta se non pochi giorni, senza un aiuto meccanico.

Appena nata, Jaya presentava 45 battiti al minuto (in un neonato normale sono 120) quindi si è corsi subito ai ripari, impiantandole un pace-maker di ultima generazione. In un paio di ore il ritmo della piccola si era regolarizzato e si poteva parlare di pericolo scampato, ma i medici hanno atteso un tempo giusto prima di dare la notizia pubblicamente, per esser sicuri che tutto stesse funzionando per bene. Da ora in poi Jaya vivrà una vita normale, solo con qualche “cambio di batteria” ogni 5 anni e controlli sul pace-maker ogni 10 anni.

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico