Home » Benessere » Se il figlio non si esprime bene è carenza di Vitamina D

Se il figlio non si esprime bene è carenza di Vitamina D

Problemi alle ossa, ai muscoli, al sistema immunitario sono tutte conseguenze della carenza di vitamina D nel corpo umano. Una carenza già grave di suo che non andrebbe alimentata dai primi anni di vita, come invece accade in certi casi.

Il Telethon Institute for Child Health Research di Subiaco (Australia) mette in allarme le donne in gravidanza. Se la vostra dieta è carente di vitamina D non solo fate male a voi stesse ma anche al bambino che portate in grembo. Lo dicono i risultati di uno studio che ha coinvolto oltre 740 donne, già carenti di questa vitamina. Lo studio è durato circa 20 anni e ha seguito nella crescita anche i figli che hanno mostrato tutti di avere problemi del linguaggio.

Lo studio non è ancora completo, in quanto si vuole verificare l’opposto, ovvero se reintegrando la vitamina D nel corso della gravidanza o nei primi anni (allattamento) del piccolo la situazione si sistemi o se i disturbi del linguaggio nei bambini persistano e siano quindi causati, ma non determinati sempre, dalla carenza di tale vitamina. In qualsiasi caso, i risultati serviranno per intervenire e risolvere i problemi espressivi di questi ragazzi in tempo per poterli gestire nel corso della loro adolescenza.

admin

x

Guarda anche

Parkinson: un metodo per alleviare i sintomi

Il Parkinson lo abbiamo conosciuto tutti, in mondovisione, nella sofferenza di Papa Giovanni Paolo II ...

Condividi con un amico