Home » Benessere » Cogliere l'attimo … per non ammalarsi

Cogliere l'attimo … per non ammalarsi

Una ricerca americana (di Yale) ha scoperto una relazione tra sistema immunitario e tempi del cosiddetto “orologio biologico”. Ci sarebbero momenti del giorno in cui i nostri anticorpi reagiscono meglio e più in fretta agli attacchi esterni, determinando il nostro ammalarci o meno.

Sarebbe l’attività di una delle proteine “sentinella”, il Tlr9, a cambiare a seconda del corso della giornata. Una proteina importante, perchè riconosce il DNA dei virus e dei batteri e li classifica come “nemici”. In mancanza di questa, il nostro corpo non saprebbe difendersi. I risultati dello studio americano hanno evidenziato come, in base ai cambiamenti giornalieri di questa proteina, cambino di conseguenza pure le nostre reazioni immunitarie.
La notte più profonda, ad esempio (ore 2:00 – 6:00), è il momento più propizio per cedere agli attacchi delle infezioni. Al mattino è più facile prendere raffreddori, e così via. Risultati importanti, se verificati sui test umani, dopo quelli sulle cavie, perchè potranno aiutarci a rinforzare le nostre difese in modo mirato… nei tempi e nei momenti giusti. Che sia un minuscolo passo avanti per sconfiggere virus indistruttibili come, per esempio, quello del raffreddore?

admin

x

Guarda anche

Cenone di Natale: attenzione ai cibi a rischio allergie

Dalla frutta secca ed esotica, ai crostacei, ai pesci, dai dolci ai molluschi, sulle tavole ...

Condividi con un amico