Home » Benessere » Diabete: primo trapianto di insulae pancreatiche in Sicilia

Diabete: primo trapianto di insulae pancreatiche in Sicilia

La Sicilia si fa sentire nel campo della buona sanità, finalmente! E’ avvenuto all’ISMETT di Palermo il primo trapianto di insulae pancreatiche (le cellule produttrici di insulina) su un paziente di 57 anni già affetto da molto tempo da diabete di tipo 1.

In questo caso, il corpo del paziente si era assuefatto ai farmaci e aveva perduto sensibilità all’ipoglicemia. L’intervento è stato reso possibile dalla donazione di pancreas da cadavere e si è svolto per mano di una equipe multidisciplinare. In primo luogo si sono estratte le cellule produttrici di insulina dal pancreas del donatore deceduto e si sono purificate in laboratorio. Dopo di che sono state “preparate” con una speciale tecnica di medicina rigenerativa. Infine sono state immesse nel pancreas del paziente in cura attraverso l’iniezione dentro la vena che porta il sangue al fegato. Il paziente, tutt’ora monitorato, viene tenuto sotto controllo per verificare l’andamento dell’intervento che finora pare stia dando risultati soddisfacenti.

admin

x

Guarda anche

Gravidanza: pressione alta e rischio sovrappeso per il bebè

La pressione alta in gravidanza può esporre il nascituro al rischio sovrappeso. A sostenerlo è ...

Condividi con un amico