Home » Benessere » Attenti al portatile: vi "tosta" la pelle

Attenti al portatile: vi "tosta" la pelle

Allarme “pelle tostata”! Non è uno scherzo dell’ultima coda del carnevale ma una realtà che si evidenzia sempre più negli studi dei dermatologi. La “pelle tostata” è un fenomeno che comporta una eruzione cutanea simile a una scottatura dovuta all’eccessiva esposizione a fonti di calore.

Sotto accusa, su tutti, i riscaldamenti delle macchine (posizionati vicino alle ginocchia) e i computer portatili che spesso vengono tenuti aperti sulle gambe. La cosa curiosa è che non si verifica soltanto nella parte superiore delle gambe, cioè dove colpisce direttamente il calore, ma anche dietro, nell’incavo delle ginocchia o nel retro coscia. In America si stanno studiando casi di persone che hanno sviluppato scottature o problemi ai vasi sanguigni dietro le ginocchia e si è visto che erano tutti soggetti che facevano molto uso del Laptop o dei riscaldamenti diretti. La “sindrome della pelle tostata”, o “Eritema Ab Igne” (EAI), pur se non è grave come patologia e’ molto fastidiosa dal punto di vista estetico. Per risolverla al meglio bisogna diagnosticarla in tempo e non sempre è facile dato che i sintomi vengono spesso confusi con sfoghi allergici, morsi di insetti o scottature solari.

admin

x

Guarda anche

La misteriosa “asma dei calciatori”

Allarme! In Inghilterra, un giocatore di calcio su tre soffre di asma! Che sta succedendo ...

Condividi con un amico