Home » Benessere » Incubo infertilità, un problema fisico e mentale

Incubo infertilità, un problema fisico e mentale

Lo chiedono i nonni, impazienti di giocare con un nuovo bebé. Vi pressano gli amici, appena diventati genitori e ansiosi di condividere l’esperienza con voi. Ma da voi la cicogna proprio non vuol venire! Il problema dell’infertilità colpisce il 20% delle coppie e non è solo un problema fisico ma anche mentale.

A livello fisico, sono molti i fattori: tube difettose, endometriosi, problemi ormonali per le donne; varicocele dello scroto, infezioni varie, spermatozoi lenti o ostacolati nella discesa dai testicoli per l’uomo. Una “colpa” da dividere al 50% dunque, ma invece molto spesso è uno dei due coniugi che si carica di tutta la responsabilità del mancato arrivo di un bambino. Se il problema è lui, la prenderà come una ferita nell’orgoglio, come una sensazione di fallimento. Se ad essere sterile è lei si sentirà in colpa e inadeguata alle aspettative di tutti.

Purtroppo il problema mentale fa anche più danno di quello fisico. In molti casi, infatti, il problema fisico si può affrontare e curare ma quando il blocco è nella testa l’organismo viene sballato dall’alto e non ci sono cure che tengano. Il rilassamento è un elemento fondamentale per un buon concepimento. Non sono pochi, infatti, i casi di coppie che dopo aver tanto penato si arrendono e decidono di adottare un bambino … e proprio dopo aver deciso questo, lei rimane incinta di un figlio loro. Smettere di angosciarsi per il problema ha risolto, mentalmente e fisicamente, il problema stesso.

admin

x

Guarda anche

Gravidanza: pressione alta e rischio sovrappeso per il bebè

La pressione alta in gravidanza può esporre il nascituro al rischio sovrappeso. A sostenerlo è ...

Condividi con un amico