Home » Benessere » Laser per la pelle, si o no?

Laser per la pelle, si o no?

Il laser è una delle tecniche più usate, oggigiorno, per correggere imperfezioni della pelle, per la depilazione definitiva ma anche per combattere le rughe. Un intervento facile, veloce, indolore che molte persone (non solo donne) apprezzano. Ma è sempre sicuro?

Il laser agisce sulla pelle bombardando le cellule morte o vecchie e riducendo l’acqua contenuta in esse. Questo fa sì che le cellule in questione scompaiano e che i tessuti circostanti si compattino creando una tensione che rende la pelle elastica e tonica. Se usato con gli appositi metodi di raffreddamento della pelle, il laser non causa fastidi collaterali, e anche le bruciature immediate si riassorbono in poco tempo.

Ma alcuni studi condotti in Danimarca avrebbero osservato che i tessuti che inizialmente si tendono dopo il trattamento laser, col passare del tempo, hanno un rilassamento improvviso e totale, il che andrebbe a riproporre rughe ancora più profonde là dove invece si pensava di toglierle. Inoltre l’eccessivo uso del laser favorirebbe i tumori della pelle e macchie cutanee, in quanto renderebbe la pelle due volte più sensibile al sole. La cosa migliore da fare sarebbe usare il laser poche volte e solo se necessario e trattare il ringiovanimento della pelle con altri tipi di tecniche.

admin

x

Guarda anche

Ecco come pensare alla salute della pelle

Ne parliamo spesso, bisogna avere cura della salute della pelle. E’ l’estensione cellulare più grande ...

Condividi con un amico