Home » Benessere » Novità contro la scoliosi: una barra che cresce con la colonna

Novità contro la scoliosi: una barra che cresce con la colonna

La scoliosi pediatrica è una malformazione della colonna vertebrale che tende a piegarsi o a curvarsi formando delle “S” e deformando la schiena. Se non si corregge in tempo rischia di trasformarsi in gobba in età adulta. Finora i metodi applicati per la correzione erano due: l’intervento chirurgico e il busto.

L’intervento sigilla insieme alcune vertebre per tenere dritta la colonna, ma così facendo a lungo andare si limitano i movimenti del corpo intero. Il busto, oltre ad essere fastidiosissimo, viene portato per lungo tempo e cambiato col crescere del bambino, causando sofferenza e dispendio di tempo e denaro. L’innovazione rivoluzionaria si chiama “barra telescopica” ed è un metodo ancora in fase di valutazione, in quanto si attendono i risultati dei primi esperimenti in atto.
Si tratta di una barra agganciata alla prima e all’ultima vertebra, sotto le fasce muscolari, e dotata di un pistone che si allunga telescopicamente man mano che il ragazzino cresce. L’allungamento teleguidato si può impostare in partenza (ad esempio, 1mm al mese) per poi variare se il bambino cresce più o meno in fretta. In tal modo, si evitano limitazioni e sofferenze e al massimo il piccolo paziente dovrà subire solo due operazioni, a distanza di anni tra loro. Il dispositivo è facoltativo per le scoliosi comuni ma risulta utile e consigliato per quelle molto gravi, presenti già fin dai primissimi anni di vita.

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico