Home » Benessere » Balbuzie, un limite superabile

Balbuzie, un limite superabile

Il professor Claudio Zmarich, a Padova, tiene lezione. La tiene con grinta, con decisione, con sicurezza e le parole scivolano via come fiumi, coinvolgendo gli studenti. Eppure un tempo il giovane Claudio balbettava e non riusciva a finire le frasi agli orali.

E’ stato lo spunto” dichiara, oggi, ricordando quei tempi “Da lì ho capito che bisognava porre l’attenzione sui disturbi della fluenza del linguaggio” e così vi si è dedicato durante tutta la sua carriera. La balbuzie non è solo e sempre frutto di un problema psicologico, anzi, ha molte basi biologiche ed ereditarie.

La balbuzie colpisce un adulto su cento, e cinque bambini su cento. Si sviluppa in età prescolare, principalmente nei maschi. Molti casi si risolvono da soli, ma alcuni sviluppano un disturbo cronico che si potrà curare solo con l’azione di un bravo logopedista. Per saperne di più, rivolgetevi alla email: info@fli.it che corrisponde alla Federazione Logopedisti Italiani, oppure allo 049-864 79 36. Oltre naturalmente al professor Zmarich (Ist. Scienze e Tcnologia della Cognizione, al CNR di Padova).

admin

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico