Home » Benessere » Come prendersi cura del proprio fegato

Come prendersi cura del proprio fegato

Il fegato è uno degli organi più importanti del corpo, averne cura significa aver cura della propria vita, perchè spesso trascurare un piccolo male al fegato può dare il via a patologie mortali come cirrosi epatica, epatite o il cancro.

Il fegato si “appesantisce” con l’alimentazione sbagliata, con la poca igiene ma anche con lo stress e la tensione.
Pulire per bene e cucinare i frutti di mare, evitare l’uso di oggetti taglienti appartenuti ad altri (rasoi, forbici) o disinfettarli prima dell’uso è il modo migliore per proteggersi dall’epatite virale. Fate attenzione anche a dove e come fate piercing e tatuaggi. Mangiare frutta, verdura, pasta e pane eliminando o riducendo al massimo grassi e frittura evita di danneggiare il fegato … così come il limitato uso di alcol. Fare movimento e tenere sotto controllo il peso è anche questo salutare per preservare il fegato.

Inutile dire che le droghe (tutte quante, ma l’ecstasy e il crack in misura maggiore) sono bombe che uccidono il fegato in pochi giorni. Evitarle tutte, anche quelle più leggere, è una misura importantissima per star bene. Inoltre, è bene vaccinarsi contro le epatiti B e A ed eseguire controlli periodici del sangue per valutare di volta in volta come sta il nostro fegato.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico