Home » Benessere » Mal di schiena: tutta colpa di una molecola

Mal di schiena: tutta colpa di una molecola

Sarebbe la responsabile del terribile “colpo della strega”, ma anche di altri tipi di lombalgia e dei problemi alla cervicale. E’ una molecola ed è stata individuata da un team italiano dell’Università Cattolica Policlinico Gemelli di Roma.

Si tratta della molecola NF-kB, che si trova nei cuscinetti che servono da ammortizzatore tra le vertebre e che, se diventa iperattiva all’interno delle cellule di questi cuscinetti, ne causa la rapida degenerazione. Un processo che inizia già verso i 30 anni di età e che porta all’inevitabile assottigliamento di questa importante barriera, e dunque ai problemi legati alle vertebre. Grazie all’uso di un farmaco sperimentale, messo a punto con la collaborazione dell’università americana di Pittsburg, i ricercatori sono riusciti a “spegnere” questa molecola ottenendo un notevole rallentamento del processo degenerativo dei dischi cuscinetto vertebrali.
Lavorando su questa base di partenza, si potrà dunque giungere molto presto a cure specifiche contro le lombalgie, disturbi che, insieme alla cervicale, sono tra le cause principali della perdita di giorni di lavoro per le persone che ne soffrono.

admin

x

Guarda anche

Ecco come il dottor Nicola ha salvato Lia da una sindrome rarissima

Il genio non deve essere per forza una persona che riesce a creare capolavori ogni ...

Condividi con un amico