Home » Benessere » Mente e corpo: per sanare le cicatrici allontanate lo stress

Mente e corpo: per sanare le cicatrici allontanate lo stress

E’ la prima cosa che prescrivono i medici, dopo un trauma: molto riposo. Lo fanno sia perchè, logicamente, il corpo si riprende meglio col minimo sforzo, sia per dare il tempo al paziente di recuperare energie ma, in caso di ferite, il riposo potrebbe essere anche la cura in più per sanare le cicatrici.

In Nuova Zelanda, durante uno studio condotto sulla ripresa post-operatoria, si è cercato di misurare il livello di guarigione del corpo non solo tramite l’occhio medico ma anche con un apparecchio speciale capace di individuare, sulla pelle, i depositi di Idrossiprolina (ovvero il collagene che ne ripara i tessuti). Si è visto, con l’osservazione dei casi, che i pazienti che praticavano tecniche di rilassamento durante il post-operatorio avevano depositi di Idrossiprolina più consistenti e quindi un risanamento delle ferite più rapido.

La spiegazione scientifica esiste. Per riparare una ferita, le sostanze infiammatorie mettono in allarme le cellule immunitarie che intervengono per bloccare le infezioni durante il “lavoro di riparazione”. Lo stress blocca esattamente questo processo, rallentando di molto la soluzione del problema. Invece, un sano rilassamento, un allontanamento dei pensieri negativi lascia lavorare le cellule del corpo senza ostacoli e favorisce una guarigione migliore e più veloce della parte ferita.

admin

x

Guarda anche

Borotalco: potrebbe causare malattie. Condannato il produttore

Profumato, naturale, bello da vedere… ci rotoliamo dentro i neonati … ce lo spargiamo addosso ...

Condividi con un amico