Home » Benessere » La Silibina del cardo protegge fegato e cuore

La Silibina del cardo protegge fegato e cuore

E’ ostico e pungente, da maneggiare con cura, eppure il Cardo Mariano è una pianta utilissima perchè contiene una sostanza (la Silibina) che protegge fegato e cuore dai danni causati dall’eccesso di grasso.

E’ dimostrato che, una delle tante ragioni per cui si può sviluppare il diabete, è l’accumulo del grasso in eccesso nel fegato. La correlazione tra le due cose porta a future complicanze anche cardiache e circolatorie, ed ecco perchè fegato e cuore sono accomunate dallo stesso rischio e, in questo caso, dallo stesso rimedio.
I primi esperimenti sui topi, eseguiti presso l’università di Catania (equipe professor Salamone), hanno in effetti dimostrato che somministrando la Silibina agli animali malati di diabete, gli effetti dannosi della stessa si fermavano e non aggredivano più fegato e cuore. La Silibina ha un’azione anti-steatosica e antinfiammatoria e impedisce al grasso in eccesso di soffocare la funzione dell’organo e di degenerare. Ulteriori studi verranno portati avanti per verificare l’ipotesi appena provata anche in altre condizioni, prima di passare alla sperimentazione su malati di diabete umani. In ogni caso, sarà bene imparare ad amare gli spinosissimi cardi …

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico