Home » Benessere » Lo sport si fa meglio … se ci si scalda meno

Lo sport si fa meglio … se ci si scalda meno

Rivoluzione canadese che giunge direttamente dall’università di Calgary, dove il dottor Elias Tomaras ha annunciato agli sportivi di tutto il mondo che il riscaldamento pre sforzo fisico non serve. O meglio, serve se fatto con moderazione e in breve tempo, piuttosto che a lungo.

Per provare ciò che a molti sembra una follia, il dottor Tomaras ha sperimentato la sua idea sui ciclisti, atleti che prima di correre si sottopongono a lunghissimi riscaldamenti muscolari (anche di 1 ora) per far sì che il muscolo lavori meglio e senza rischio crampi. Nell’esperimento, i ciclisti sono stati divisi in due gruppi, uno che si allenava normalmente, l’altro con tempi molto ridotti.
I risultati sono stati incoraggianti: gli atleti che si erano riscaldati per un’ora presentavano elasticità muscolare ma anche più facilità all’affaticamento; chi invece si era riscaldato per soli 15 minuti aveva più potenza (6% in più) e minore affaticamento durante la gara. La nuova idea di riscaldamento proposta dai ricercatori canadesi non è naturalmente applicabile per tutti, ma va bene solo per quegli atleti che giocano di potenza (ciclisti, corridori…) e soprattutto per chi deve affrontare più gare a breve tempo l’una dall’altra, come il decathlon o il pentathlon.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico