Home » Benessere » Nuova proteina impedisce l'espansione del tumore al pancreas

Nuova proteina impedisce l'espansione del tumore al pancreas

La cosa che rende il cancro una malattia tanto difficile da sconfiggere è l’imprevedibilità della sua espansione, il non sapere come si comporteranno le cellule in metastasi e dove andare a cercare le probabili metastasi. Una nuova ricerca inglese (Queen Mary University, Londra) sta cercando di porre rimedio proprio a questo problema.

Lo ha fatto studiando le cellule del tumore del pancreas, particolarmente capaci di “attaccarsi” ai tessuti circostanti e di espandere il tumore, grazie all’intervento di una proteina speciale individuata per la prima volta proprio da questa ricerca: la catepsina Z. Il tumore al pancreas è tra i più ostici. Non si può individuare in tempo utile per trattarlo e, anche quando viene trattato, ha bassissime probabilità di sopravvivenza. Tutto ciò a causa di questo tipo di cellule tumorali “appiccicose” che lo trasportano in giro molto velocemente.

La scoperta di questa loro proprietà e al contempo la sperimentazione di una proteina che la contrasta, chiamata S100PBP, sono due eventi che possono aprire la strada a una cura più mirata per sconfiggere questo tipo di cancro. La proteina S100PBP infatti riesce a inibire la capacità delle cellule ad attaccarsi ai tessuti, bloccandole più a lungo sul posto e dunque rendono il tumore circoscritto e più facile da affrontare.

admin

x

Guarda anche

Ecco come il dottor Nicola ha salvato Lia da una sindrome rarissima

Il genio non deve essere per forza una persona che riesce a creare capolavori ogni ...

Condividi con un amico