Home » Benessere » Anche in Italia arriva la "pillola dei 5 giorni"

Anche in Italia arriva la "pillola dei 5 giorni"

Già nota e usata in 27 paesi, arriva da lunedì in Italia la “pillola dei 5 giorni”, un anticoncezionale che impedisce la gravidanza fino a cinque giorni dopo il rapporto.E’ un farmaco a base di ulipristal acetato e non ha nulla a che vedere con le pillole abortive, infatti non ha efficacia se la fecondazione è già in atto.

Come sempre, per motivi burocratici e morali, in Italia l’iter di accettazione è stato più lungo e complicato, con ricorsi al TAR e provvedimenti vari che hanno portato con molta fatica al via libera dell’AIFa (Associazione Italiana Farmaci). La pillola può essere assunta su prescrizione medica solo dopo aver verificato che non vi sono gravidanze già in atto, proprio perchè ha effetto prima che il corpo avvii il processo di fecondazione.
L’AIFa garantisce che le sperimentazioni eseguite e le testimonianze giunte dai paesi che la usano hanno dimostrato che la pillola ha pochissimi effetti collaterali, per nulla pericolosi per la salute delle donne. Quanto a sicurezza è perfettamente equiparabile alla tradizionale “pillola” finora utilizzata.
Sono ancora pendenti ricorsi vari delle associazioni in difesa della vita e del concepimento ma per ragioni non ancora chiarite, per richiesta delle stesse associazioni, sono stati rimandati i procedimenti e dunque le decisioni a riguardo.

admin

x

Guarda anche

Autismo, rischio diminuisce con vitamine in gravidanza

L’assunzione di vitamine in gravidanza può ridurre il rischio per il nascituro di sviluppare disturbi ...

Condividi con un amico