Home » Benessere » Vogue Italia e la crociata contro l'anoressia sul web

Vogue Italia e la crociata contro l'anoressia sul web

L’anoressia e la bulimia, drammi non solo femminili ma sicuramente giovanili, stanno diventando una moda. Nello stesso tempo in cui le grandi case di abbigliamento promuovono le “modelle in carne” apposta per fermare questa strage di magre, le ragazze riaccendono i focolai tramite facebook e blog: anoressico è bello!

Tanto bello non è, ma loro non se ne rendono conto. Il dimagrimento selvaggio, secondo loro, regala una maggior soddisfazione di sé, una maggiore serenità. Ma omettono di dire che porta anche a dipendenza e morte sicura. Ecco perchè la famosa rivista Vogue Italia ha lanciato una nuova crociata contro anoressia e bulimia, andando a combatterle direttamente sul web. Lo ha detto la direttrice, Franca Sozzani, ad una conferenza tenuta ad Harvard (USA) e ha spiegato come metterà le forze in campo.

Vogue.it sta infatti invitando le proprie lettrici ad aprire blog, o a trattare sui propri blog l’argomento anoressia nel modo giusto, ovvero condannandolo e suggerendo alle ragazze malate soluzioni per guarire. La crociata consiste anche nel condannare e denunciare i siti web che invece esaltano questa prassi, in modo che non possano più raggiungere giovani menti depresse e catturarle nella rete dell’auto-distruzione. L’aria di crisi, unita alle varie mode “Emo”, porta facilmente le giovanissime a cercare la sofferenza e se questa favorisce anche la perdita di chili diventa una scelta obbligata. Occorre spezzare con ogni mezzo questa catena mortale.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’aerobica fa bene al cervello

Che il movimento fisico faccia bene lo sappiamo tutti e sappiamo anche che, se non ...

Condividi con un amico