Home » Benessere » Medicine alternative: in Europa ci si cura andando in bici

Medicine alternative: in Europa ci si cura andando in bici

Problemi di ansia, di palpitazioni, disturbi alle ossa, emicranie o influenza? Prima di passare agli antibiotici e alle iniezioni provate qualcosa di più piacevole: la bicicletta!

Succede in Francia, a Strasburgo, dove l’amministrazione comunale insieme alle aziende sanitarie locali ha avviato un esperimento che si concluderà solo nel 2014 e che vede coinvolti, oltre ai cittadini, medici di famiglia e cardiologi. L’idea è quella che la bici, associando il movimento fisico a un senso di relax mentale, possa fare per il corpo umano molto più di tante medicine. La macchina dell’esperimento si è già messa in moto: la città ha messo a disposizione un buon numero di biciclette in affitto che potranno essere usate in tutto il territorio, inoltre sta attrezzando parchi e spazi aperti per l’occasione. Si andrà avanti, valutando diagnosi, terapia “con bici” e relative reazioni dei pazienti, verificando se e quali miglioramenti si registrano nel corso dei due anni di test.
Se i riscontri saranno validi, non si esclude che l’acquisto di una bicicletta possa essere valutato come l’acquisto di un medicinale e quindi rimborsato!

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico