Home » Benessere » Mente e corpo: così il bugiardo si vede dalla faccia

Mente e corpo: così il bugiardo si vede dalla faccia

Le bugie non hanno la coda di paglia, nè le gambe corte, nè tanto meno il naso lungo … ma quattro specifici muscoli facciali che le tradiscono e le mostrano al mondo intero. Se diventerete bravi a capire come questo succede non vi lascerete più ingannare da nessuno.

Sono appunto quattro i muscoli che entrano in gioco quando raccontiamo menzogne e si trovano tutti sul nostro viso, ci rivelano i ricercatori dell’Università della British Columbia (Canada). Abbozzare un sorriso, inarcare le sopracciglia senza motivo, corrugare la fronte, o mostrare una sorpresa esagerata sono tipici segnali di chi sta alterando la verità, mentre invece una persona sincera al massimo userà un paio di espressioni (leggero broncio o uno stupore sincero, con bocca e occhi leggermente aperti e viso rilassato).

Non è facile e certamente occorre un lungo allenamento per arrivare a riconoscere questo, quindi non cominciare subito a puntare il dito contro tutti gli amici che vi ascoltano scioccati! La differenza è sottile, in quanto si tratta di muscoli che tutti sappiamo usare … è solo che chi è sincero non si rende conto di usarli, mentre chi mente li utilizza apposta secondo il proprio scopo. La scienza dimostra che i muscoli superiori del viso (occhi, fronte) sono più difficili da controllare intenzionalmente, per cui chi lo fa in maniera esagerata sta sicuramente accentuando una situazione che vuol fare apparire diversa, o veritiera, e che magari non esiste assolutamente.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico