Home » Benessere » Pericolo congestione: non solo se si fa il bagno dopo pranzo

Pericolo congestione: non solo se si fa il bagno dopo pranzo

“Non fare il bagno a stomaco pieno”, non è una frase da mamme paranoiche ma una legge di fisica che ci salva la vita. Quando abbiamo lo stomaco pieno, il corpo concentra il lavoro (e l’apporto di sangue) verso lo stomaco, in basso, per favorire la digestione. Di conseguenza, il nostro cervello viene irrorato meno, ed ecco perchè ci sentiamo stanchi e sonnolenti dopo i pasti. L’acqua fredda può contribuire a bloccare questo processo in modo drammatico (restringendo anche i vasi sanguigni dell’addome) e dunque bloccando la circolazione in tutto il corpo e causando, nel migliore dei casi, uno svenimento. Si chiama CONGESTIONE, ed è pericolosa!

E’ pericolosa non soltanto quando è estate e siamo al mare, ma anche nella vita di tutti i giorni, se decidiamo di fare una doccia nel nostro bagno subito dopo aver mangiato. Lì il rischio raddoppia perchè, se si sviene in quella situazione, si può sbattere la testa con violenza e morire. La congestione si può verificare anche se restiamo perfettamente vestiti e in camera da letto … basta bere sorsate di bibite fredde, prese dal frigo, nel bel mezzo del processo digestivo. Oppure se forziamo il corpo facendo addominali subito dopo i pasti.

La congestione può colpire anche le giovani donne che amano tanto indossare jeans a vita bassa in pieno inverno! L’aria fredda che colpisce l’addome nudo ha lo stesso effetto di un bagno a mare a stomaco pieno e non sono rari i casi di ragazze ricoverate in preda a vertigini, dolori, nausea e debolezza nel bel mezzo di una passeggiata serale! Se avete il sospetto di avere una congestione in atto, sdraiatevi a terra, sollevate le gambe e bevete acqua a temperatura ambiente a sorsi piccolissimi. Se siete in mare, uscite immediatamente dall’acqua o chiamate aiuto, se non ce la fate. Se la persona è incosciente, chiamare immediatamente l’ambulanza.

admin

1 Commento

  1. tutto bellissimo,traspare buon senso da ogni parola.un’unica domanda,visto che fortunatamente ci avvaliamo del sistema scientifico per operare in campo medico:vorrei fosse citata la letteratura medica da cui sono state estrapolate queste conclusioni.beneinteso che i consigli della nonna sono una cosa,e ciò che dice la ricerca(deve essere ripetibile e dimostrabile) alle volte è tutt’altra cosa.un’ultima analisi:provate a parlare di questa credenza fuori dai confini nazionali e vedrete le espressioni che susciterete.

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico