Home » Benessere » La polmonite? Colpa di un fungo

La polmonite? Colpa di un fungo

Tosse insistente, catarro, difficoltà a respirare e irritazioni ai bronchi … è soltanto dovuto a freddo o a virus? A quanto pare no, perchè potrebbero avere un ruolo importante anche alcune specie di funghi. Non funghi commestibili, naturalmente, ma micro-organismi presenti nell’ambiente e anche nell’aria, per cui possono essere respirati e finire dentro i polmoni.

Un tipo di fungo responsabile delle infiammazioni alle vie respiratorie è l’Aspergillo, il quale può scatenare reazioni allergiche, ma anche infezioni di vario tipo e polmoniti. Viene spesso chiamato in causa per l’aspergillosi bronco-polmonare allergica (ABPA), una sorta di asma che però è molto difficile da curare e che si individua con una TAC al torace. Questi funghi in alcuni casi possono essere responsabili di forme infettive molto gravi e di difficile diagnosi, pericolose soprattutto per chi ha malattie croniche, o il diabete o per chi è in cura cortisonica. Se non trattate per tempo, queste infezioni possono anche causare la distruzione del tessuto polmonare e bronchiale e tutte le drammatiche conseguenze che ne seguono. Queste malattie possono essere debellate con terapie specifiche ma molto lunghe e impegnative.

admin

x

Guarda anche

Ecco la “vigoressia”, la dipendenza dalla ginnastica del web

Meglio energia che “vigoressia”. E’ una frase che molti medici, ma anche psicologi, ripetono spesso ...

Condividi con un amico