Home » Benessere » A Siena, operato bambino a cuore fermo per 15 minuti

A Siena, operato bambino a cuore fermo per 15 minuti

Un’ischemia alla nascita, un’arteria che si chiude e un aneurisma che si gonfia e cresce con lui. Questa la terribile sorte toccata a un bimbo di 7 anni che è arrivato al policlinico Le Scotte di Siena in condizioni disperate. L’aneurisma infatti era sul punto di rottura e lo avrebbe aspettato una morte certa in pochi minuti. Si è allora tentato il tutto per tutto per salvarlo.

Il piccolo è stato sottoposto a un lungo intervento (12 ore) per la rimozione dell’aneurisma dalla sua testa e per far ciò con il massimo della sicurezza si è scelta una via unica e molto particolare: l’intervento a circolazione extracorporea. Il bambino è stato messo in arresto cardiaco per 15 minuti, e la sua temperatura corporea è scesa fino a 18°, condizioni necessarie per preservare le funzioni vitali mentre la circolazione del sangue era gestita da macchine esterne al corpo.
Le migliori equipes neurologiche della Toscana hanno lavorato insieme alla squadra delle Scotte per portare a termine l’operazione al meglio e in effetti l’intervento è perfettamente riuscito. Il bambino ha passato un lungo periodo in rianimazione ma adesso sta bene e sta per essere dimesso dall’ospedale.

admin

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico