Home » Benessere » Dal colore degli occhi, un allarme per vitiligine e melanoma

Dal colore degli occhi, un allarme per vitiligine e melanoma

Un gruppo di ricercatori dell’University of Colorado School of Medicine (Usa) ha cercato di correlare l’insorgenza di determinate malattie con il colore di pelle e di occhi di ciascuno. Lo hanno fatto esaminando 3.000 pazienti malati di vitiligine e con casi, pregressi o attuali, di melanoma, controllando le loro caratteristiche genetiche.

Lo studio ha rilevato che nel gruppo, di razza caucasica ma anche ispanica e latina, il 27% aveva gli occhi blu o grigi, il 43% neri o marroni e il 30% verdi o nocciola, ed ha identificato alcuni nuovi geni che potrebbero predisporre all’insorgere di una specifica malattia. Così si è visto come chi ha gli occhi azzurri è meno a rischio vitiligine di chi ha gli occhi scuri, mentre chi ha gli occhi marroni è meno a rischio melanoma di chi ha gli occhi verdi.

Stesso discorso per il colore della pelle, che pregiudica o meno l’evolversi del melanoma. Gli esperti spiegano che vitiligine e melanoma sono geneticamente opposti e dunque se si è inclini ad avere l’una automaticamente si è al riparo dell’altra. Un’ottima guida, per i medici, per capire molto di più sulla predisposizione dei pazienti e per consigliarli dunque sul da farsi per prevenire l’una o l’altra. Inoltre si potranno prevenire alcune malattie associate a questi disturbi, come alcuni tipi di diabete e di artrite.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico