Home » Benessere » Genitori neri, bimbo biondo. Non sono "corna" ma genetica!

Genitori neri, bimbo biondo. Non sono "corna" ma genetica!

E’ accaduto a Palermo, ad una coppia di giovani nigeriani. Il loro bambino appena nato presentava un bellissimo incarnato roseo e capelli ricciuti e rosso fuoco. Naturalmente è finita in tragedia, con il padre che accusava la compagna di averlo tradito e lei che giurava di no, piangendo disperata. Sono intervenuti i medici del reparto per sistemare le cose.

In questo caso di tratta di albinismo, malattia che rende i soggetti chiarissimi di pelle e di capelli e che è molto comune nel mondo occidentale e in alcune zone dell’Oceania (per molti secoli furono uno spettacolo, gli aborigeni australiani biondi con gli occhi azzurri). E’ un gene, quello dell’albinismo, che si presenta anche dopo generazioni e può essere presente … anche se raramente … anche tra le popolazioni africane.

Ma non sono pochi i casi di gemelli in cui uno nasce con tratti e colori africani e l’altro è chiaro e biondo. In Inghilterra se ne sono registrati già cinque o sei, negli ultimi anni. In questo caso si tratta di figli di genitori meticci, ovvero uomini e donne già frutti di incroci razziali che portano in sé geni europei e africani, e in base a come si combinano generano un bimbo scuro o uno chiaro. Ai giovani genitori palermitani verrà spiegato che nessuno ha colpa per il loro piccolo bianco… non si tratta di “corna” ma di pura genetica!

admin

0 Commenti

  1. Veramente ci sono casi di bambini come quello della foto sopra che nn sono albini, i medici sono + propensi ad una variazione genetica anche perchè i genitori nigeriani escludono di avere avi bianchi.

    • Cara Lidia, considera che non sempre le foto associate agli articoli riproducono esattamente il fatto di cui si parla.

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico