Home » Benessere » Dal Giappone arriva lo stent coronarico biodegradabile

Dal Giappone arriva lo stent coronarico biodegradabile

Lo Stent è quel piccolo cilindro metallico che viene inserito nelle coronarie per allargarle e permettere di nuovo il passaggio del flusso di sangue laddove questo fosse interrotto da accumuli di grasso o da trombi o altro. Un dispositivo che salva molte vite ma che può ancora essere migliorato.

Lo sanno bene in Giappone, dove, oltre ad aver già trovato una soluzione alternativa questa è già disponibile nelle sale operatorie e viene esportata anche all’estero. I ricercatori nipponici hanno infatti messo a punto un tipo di Stent biodegradabile che, dopo aver svolto il compito di pulire e allargare le arterie, viene dissolto e assorbito dall’organismo umano… evitando interventi di rimozione.

Questi Stent biodegradabili esistevano già per altri tipi di intervento su altri organi, ma è la prima volta che si usano in campo coronarico. Ed ecco perchè in Europa e soprattutto in Italia, prima di avviare la sperimentazione, si attendono notizie più complete dal Giappone. Servono infatti dati rassicuranti nel lungo termine prima di poter accettare una scoperta importante come questa ed applicarla ai pazienti.

admin

x

Guarda anche

Una “buona” cura preventiva per l’infarto? Lo yogurt

Mangia yogurt e campa cent’anni. O per lo meno, se ti ammalerai, non sarà per ...

Condividi con un amico