Home » Benessere » Lenti a contatto che misurano il glucosio: nuove frontiere per la cura del diabete

Lenti a contatto che misurano il glucosio: nuove frontiere per la cura del diabete

La cura del diabete tenta strade nuove per recare meno fastidi possibile alle persone che devono sottoporsi ogni giorno a iniezioni, prelievi, controlli e terapie varie. Lo fa anche valutando mezzi “strani” che però abbiano risultati soddisfacenti.

Pare sia così per le lenti a contatto cangianti made in USA (Università di Akron). Sono lenti a contatto normalissime, da applicare all’occhio e da usare come qualsiasi altra lente a contatto. Cosa non nuova per i malati di diabete che spesso hanno anche problemi alla vista. La differenza è che queste lentine possono misurare i livelli di glucosio nell’organismo.

Infatti, quando registrano un eccesso di zuccheri cambiano colore e la persona potrà capirlo semplicemente guardandosi allo specchio! Un sistema non invasivo e non doloroso, funzionerà come una sorta di cartina tornasole per il pH”, ha dichiarato il chimico di origine cinese a capo del progetto, e si vendono insieme a uno Smartphone che possiede un sistema di valutazione che permetterà così ai pazienti di tenersi sotto controllo da soli e di avvisare il medico -in caso di eventuali problemi- con un largo vantaggio.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico