Home » Benessere » Come calmare il dolore nei più piccoli

Come calmare il dolore nei più piccoli

I bambini sono “esseri nuovi” e in quanto tali hanno molte funzioni del corpo ancora in “costruzione”. Ma proprio per questo, ciò che hanno è iper-funzionante e tutto -i sensi, la percezione, i sintomi- è amplificato. Anche il dolore. Non è vero che i bambini lo sentono meno, al contrario … per loro è davvero intollerabile.

Curare il dolore e curarlo BENE è dunque importantissimo per dare sicurezza e benessere al piccolo. A livello di medicinali, l’ibuprofene è perfetto per curare dolori da infiammazione mentre per altri tipi di dolore va bene il paracetamolo. Il primo è sconsigliato nei neonati (fino a 3 mesi) per via dei suoi effetti collaterali a danno dello stomaco e va sostituito quindi con il secondo. Il paracetamolo infatti può anche essere preso a digiuno senza problemi.

Occorre ricordare, per questi e altri farmaci, che nei bambini le dosi sono molto ridotte. Per questo è importante leggere bene i foglietti e consultare sempre il medico, evitando di somministrare loro farmaci che magari usano mamma e papà. Una dose appena più alta del normale può anche uccidere un bambino! Altra cosa importante: è preferibile somministrare i farmaci a orario fisso e non solo al momento del bisogno. Se volete curare il vostro bambino con rimedi omeopatici, alcuni prodotti segnalati contro il dolore sono Chamomilla 9 CH (mal di denti) o la Belladonna per i mal di testa … ma anche in questo campo è obbligatorio consultare prima un bravo specialista della materia.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: sta per scadere la proroga

Il Ministero della Salute ha voluto chiudere tutti e due gli occhi, dopo il primo ...

Condividi con un amico