Home » Benessere » Con il 5×1000 alla ricerca sul cancro, avviati quattro nuovi progetti

Con il 5×1000 alla ricerca sul cancro, avviati quattro nuovi progetti

Fa paura a tutti perchè riguarda tutti. Il cancro è il fantasma nero che offusca i nostri giorni, per cui ogni malanno, anche il più piccolo … per un nanosecondo ci riempie di paura. La ricerca è sempre in movimento, perchè ogni tipo di cancro è diverso e non c’è una cura che possa valere per tutti. Per questo è importantissimo sostenere questi studi sempre.

Molti italiani lo hanno fatto donando il 5×1000 proprio all’AIRC e alla ricerca in generale, che nel solo 2011 ha ricevuto un apporto significativo proprio dai cittadini. Al punto che si sono potuti avviare ben quattro progetti diversi tra Bergamo, Milano e Verona, coinvolgendo centinaia di ricercatori e mettendo subito a lavoro menti instancabili finalmente fornite anche di mezzi. A Bergamo la ricerca mirerà a comprendere i meccanismi che legano il tumore e la coagulazione del sangue, analizzando le connessioni tra ipercoagulazione e sviluppo o presenza della malattia in pazienti sani e malati; a Milano, si punterà l’attenzione sul microambiente in cui la malattia trova sviluppo e anche su nuove tecniche diagnostiche grazie alla nanotecnologia; lo studio di Verona, invece, cercherà di rintracciare dei marcatori che permettono di fare la diagnosi precoce del tumore del pancreas, uno dei più aggressivi e difficili da diagnosticare. Un totale di 34 milioni di euro darà nuova linfa a questi studi e nuove speranze a chi (malato o sano) attende la vittoria finale di queste lunghe battaglie.

admin

x

Guarda anche

Un vaccino di staminali contro il cancro al seno

Niente facili speranze, si tratta solo di uno studio … il primo passo di un ...

Condividi con un amico