Home » Benessere » I bambini continuano a morire di polmonite e diarrea

I bambini continuano a morire di polmonite e diarrea

Polmonite e diarrea sono due disturbi curabili quasi ovunque, nel mondo. Certamente lo sono nei paesi industrializzati, nell’Europa e nel nord America ma l’UNICEF ci informa che l’allarme rimane alto, nel mondo.

Sono i bambini i più esposti al rischio e soprattutto nei paesi poveri di Africa, Asia e SudAmerica. Quasi il 90% delle morti per polmonite e diarrea avvengono nell’Africa sub-sahariana e nell’Asia meridionale e riguardano bambini da 0 a 5 anni. Sono di solito malattie che colpiscono chi non ha soldi per coprirsi durante l’inverno o mangiar sano durante il caldo, nè tantomeno per curarsi.

L’UNICEF si è data molto da fare per combatterle e continua ancora adesso: la promozione dell’allattamento al seno, il lavaggio delle mani con sapone, accesso all’acqua potabile sicura e ai servizi igienici, la distribuzione di sali per la reidratazione orale per i bambini con diarrea e antibiotici per i bambini con polmonite batterica sono interventi importanti da diffondere sempre più.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: sta per scadere la proroga

Il Ministero della Salute ha voluto chiudere tutti e due gli occhi, dopo il primo ...

Condividi con un amico