Home » Benessere » La meditazione risveglia ogni angolo del cervello

La meditazione risveglia ogni angolo del cervello

La forza della meditazione per riscoprire aree “poco usate” del nostro cervello. Lo sanno da tempo gli indigeni australiani che sono capaci di comunicare col pensiero grazie ai lunghi silenzi dei deserti che li hanno allenati a questa capacità nascosta. Ora se ne stanno accorgendo pure gli europei.

Una ricerca condotta presso l’Università di Utrecht, nei Paesi Bassi, ha messo a confronto due gruppi di persone: alcuni invitati a rilassarsi per 20 minuti, altri invitati nello stesso tempo a rilassarsi sotto la guida di un maestro della meditazione. Quindi tutti dovevano rispondere a 20 domande, ma senza saperlo tutti i partecipanti sono stati sottoposti all’influenza di messaggi subliminali che contenevano la risposta esatta alle domande che appariva per soli 16 millisecondi su uno schermo di computer. I risultati finali non lasciavano dubbi: il gruppo sottoposto a meditazione aveva risposto usando la parola suggerita in subliminale nel 6,8 % dei casi, contro il 4,9 degli altri. Dunque chi medita riesce ad attivare parti del cervello che normalmente non usiamo e a lungo andare riesce a sfruttarne ogni potenzialità nascosta, fino appunto a “leggere” messaggi di cui non siamo nemmeno consapevoli.

admin

x

Guarda anche

Yoga, benefici per grandi e piccini

Lo yoga fa bene a grandi e piccini. A rivelarlo è uno studio dell’Università canadese ...

Condividi con un amico