Home » Benessere » Organi in vendita per contrastare la crisi economica

Organi in vendita per contrastare la crisi economica

Eravamo abituati a sentir parlare di queste tragedie nelle notizie provenienti da India, Bangladesh, Africa … e ovunque ci fosse una povertà tale da costringere la gente a vendere parti di sé per poter tirare avanti ancora un poco. Ma da qualche tempo certe notizie giungono dall’Europa, dalla stessa Italia, e fa male sapere che riguardano anche persone giovani.

La testata web Libero pubblica una serie di testimonianze inquietanti, di giovani trentenni che hanno venduto o stanno pensando di vendere un rene, parte del midollo o il proprio sangue per guadagnare i soldi che servono per sposarsi, per aprire un’azienda, o soltanto per aiutare la propria famiglia a campare. In Italia vendere organi è illegale, ma chi è disperato non bada più a certe cose e magari si rivolge all’estero, ai mercati clandestini, alimentando anche azioni criminali.

D’altra parte, sono in costante aumento anche le persone che vendono interamente il proprio corpo alla ricerca scientifica pur di tirare avanti. Uomini e donne, giovani, sani, si sottopongono volontariamente a ogni tipo di esperimento per guadagnare soldi. In alcuni paesi europei (Germania, Olanda) i laboratori scientifici pagano molto bene le cavie volontarie … e non sono pochi gli italiani che periodicamente affrontano questi viaggi “della speranza” al contrario, dove non si va per guarire ma forse per ammalarsi. Pur di avere in tasca due o tremila euro in più al mese.

admin

x

Guarda anche

Cattive abitudini mettono a rischio salute denti dei piccoli

Cattive abitudini mettono a rischio la salute dei denti dei più piccoli. A causa di ...

Condividi con un amico