Home » Benessere » La vita contro la malattia: giovane tetraplegica diventa mamma

La vita contro la malattia: giovane tetraplegica diventa mamma

Succede, ogni tanto, e regala un raggio di luce e di speranza a molte persone che condividono una sorte dolorosa. Succede quando mamme malate di cancro portano a termine una gravidanza, quando donne trapiantate rimangono incinte … o quando Gloria, giovane tetraplegica, dà alla luce una bambina.

La vita che batte la malattia è sempre una vittoria da celebrare. Per Gloria lo è ancor di più. Ventotto anni appena, da oltre venti inchiodata sulla sedia a rotelle per colpa di una malattia -tetraparesi spastica- che la limita in molti movimenti. Per lei una gravidanza era un rischio molto alto, ma insieme al marito ha deciso di affrontarlo ed è stata premiata. Ha portato a termine i nove mesi e ha dato la vita ad Alessandra. Un evento, quello di una nascita normale da madre tetraplegica, che non si era ancora registrato nel mondo e che ha portato l’Italia nella storia dei record della medicina. Il tutto si è realizzato, oltre che per la ferma volontà dei giovani genitori, anche per l’attento monitoraggio continuo del personale medico.

admin

x

Guarda anche

Baby brain, gravidanza affatica la mente

Baby brain, quando la gravidanza affatica la mente. Seppure non se ne conoscano ancora le ...

Condividi con un amico