Home » Benessere » D'estate, pensiamo anche ai piedi

D'estate, pensiamo anche ai piedi

Col caldo e senza le calze a proteggerli, i nostri piedi vanno curati in modo particolare, proprio in estate. Sono la parte più importante, quella che sostiene il peso di tutto il corpo e vanno tenuti sempre in buona salute. Tanto per cominciare, fateli respirare il più possibile … ovvero evitate di indossare scarpe in fibre sintetiche, ma solo in tela, oppure sandali e zoccoli.

Se avete le caviglie gonfie spalmate tutte le sere una crema anti-cellulite e fate qualche esercizio di ginnastica (per esempio, da seduti ruotare il piede in un senso o nell’altro oppure pedalare a gambe alzate).
Fate frequenti pedicure. Ultimamente si va sul delicato, promuovendo soluzioni a base vegetale come solo scrub a base di sale marino, olio d’oliva, siero al limone e l’utilizzo di spazzole delicatissime. Si possono eseguire anche massaggi in centri specializzati con pietre calde o con unguenti a base di oli e burri vegetali. Alcune spa inoltre consigliano corsi di meditazione, yoga e riflessologia per indirizzare la potenza e l’armonia del creato verso le caviglie e la pianta dei nostri piedi. A voi la scelta, anche se nulla è più bello di una sana passeggiata a piedi nudi su un prato o sulla riva del mare.

admin

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico