Home » Benessere » Il 25 giugno lottiamo insieme contro la Vitiligine

Il 25 giugno lottiamo insieme contro la Vitiligine

La vitiligine non fa paura. E’ una malattia della pelle, ma non è mortale. Non è nemmeno contagiosa per cui si pensa che non sia nulla di cui preoccuparsi … ma per chi la vive (è il caso di dirlo) sulla propria pelle, significa invece convivere con fastidi continui e con terapie lunghissime e non sempre efficaci.

La malattia si manifesta con progressiva perdita del colore della pelle, e con la comparsa di macchie chiare che si allargano intorno alle aperture (occhi, ano, unghie…) e coinvolgono ampie aree del corpo. In quei punti la pelle non è protetta e può essere danneggiata dal sole. I malati di vitiligine non possono nemmeno spalmarsi creme protettive proprio per il pericolo di infezioni, dunque vivono una vita di sofferenza (sempre coperti, anche quando fa caldo, sempre osservati come “fenomeni strani” dalla gente).

Per tenere sotto controllo questa malattia vengono utilizzati trattamenti che vanno ripetuti nel tempo, come l’uso di immunosoppressori (steroidi e tacrolimus), ma anche la crioterapia. La giornata di lunedì vuole tenere alto l’interesse su questo problema, anche se sembra “innocuo”, ma che rovina la vita sociale ed emotiva di 100 milioni di persone in tutto il mondo.

admin

x

Guarda anche

Borotalco: potrebbe causare malattie. Condannato il produttore

Profumato, naturale, bello da vedere… ci rotoliamo dentro i neonati … ce lo spargiamo addosso ...

Condividi con un amico