Home » Benessere » La malattia di Alzheimer si trasmette tra neuroni

La malattia di Alzheimer si trasmette tra neuroni

Si continua a studiare incessantemente la malattia di Alzheimer. Un dramma per molte persone e per i parenti che li circondano, in quanto la degenerazione cerebrale che avviene durante il decorso porta a uno stravolgimento della personalità: perdita di memoria, aggressività o apatia, smarrimento ecc.

Tra i vari studi che vengono portati avanti in questi giorni c’è quello dell’università di Linkoping (Svezia) dove si è forse fatta l’ultima interessante scoperta in questo campo. I ricercatori, infatti, hanno iniettato con un ago molto fine, gruppi di betamiloidi, e cioé gli elementi che costituiscono la forma tossica della malattia… quella che danneggia lentamente le cellule cerebrali. Erano stati colorati di rosso con una sostanza fosforescente, denominata TMR, e dunque venivano seguiti nel loro cammino dall’esterno.

Il giorno seguente, gli studiosi si sono accorti che la colorazione rossa era passata in blocco anche ai neuroni vicini o che avevano avuto un minimo contatto con i betamiloidi. Questo fa ipotizzare che possano “passare” da un neurone all’altro anche altre cose, come ad esempio la parte tossica, le proteine dannose che trasportano con sé la malattia vera e propria. Ed ecco perchè il fenomeno sembra inarrestabile e va solo a peggiorare. Questa scoperta potrebbe essere una importantissima via d’uscita verso la soluzione.

admin

x

Guarda anche

Quando per farsi accettare ci si stressa a morte

Essere bravi come il fratello maggiore, essere moderni come l’amica, essere pronti a ubriacarsi come ...

Condividi con un amico