Home » Benessere » Le padrone dei gatti a rischio suicidio?

Le padrone dei gatti a rischio suicidio?

Se amate i gatti sapete già quali rischi correte, avendoli in casa. Allergie permettendo, il rischio più grave – perchè molto fastidioso e difficile da curare- è la Toxoplasmosi che passa all’uomo quando entra in contatto coi germi lasciati dalle feci del gatto. Il vostro amore per l’animaletto di casa vi porta sicuramente a sopportare questo e altro … ma, soprattutto voi donne, dovete stare più attente che mai.

Uno studio della Danimarca, in collaborazione con l’università americana di Baltimora, ha evidenziato come le donne infettate dal parassita Toxoplasma gondii (T. gondii) possono andare incontro a depressioni tali da indurle a togliersi la vita. Il parassita -che non si diffonde solo dalle feci del gatto ma anche mangiando carne cruda oppure verdure non lavate- indurrebbe complicazioni specifiche della Toxoplasmosi che, specialmente nei soggetti di sesso femminile aumentano le probabilità di un tentativo di suicidio. Certo non ci sono elementi certi per dire questo e gli studi vanno ancora valutati e confermati, ma i dati finora in possesso degli studiosi si basano su statistiche secondo le quali vi è un collegamento tra infezioni da T. Gondii e donne che si sono suicidate, o hanno tentato di farlo, negli ultimi campioni osservati. Nessun allarmismo, ma nemmeno fantascienza. Un fenomeno da tener d’occhio sicuramente.

admin

0 Commenti

  1. Ma il nome dell’autore di questo articolo?
    Per favore. Grazie

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico