Home » Benessere » Dal Gargano, l'erba che uccide i cammelli ma cura il cancro

Dal Gargano, l'erba che uccide i cammelli ma cura il cancro

L’hanno scoperto al Johns Hopkins Kimmel Cancer Center, coadiuvati dall’università del Wisconsin: un’erba finora nota per i suoi effetti fortemente tossici, al punto da riuscire ad uccidere in breve tempo un cammello o un cavallo, sarebbe in grado di curare il cancro alla prostata.

Si chiama Thapsia Garganica, un’erba tipica del Gargano importata dalla Grecia nell’antichità, e molto velenosa al punto che era soprannominata “carota della morte” perchè attirava, con la sua forma di frutto succoso, gli animali e poi li uccideva rapidamente. Tutto per colpa (o per merito) di un composto speciale, la tapsigargina, inibitore degli enzimi della classe ATPasi … che se viene disassemblata e “rimaneggiata” in laboratorio può essere sfruttata in tutta la sua potenza per combattere il tumore aggressivo della prostata. Esperimenti condotti in USA hanno infatti dimostrato che l’azione di questa sostanza riduce il carcinoma prostatico della metà in appena un mese di terapia. Si sta valutando questa scoperta per mettere a punto un farmaco antitumorale specifico, già battezzato G202. Quando questo farmaco, iniettato, raggiunge il sito del tumore, rilascia una proteina che permette al farmaco di entrare in azione liberamente, senza conseguenze, sia sulle cellule cancerose che sui vasi sanguigni che le alimentano.

admin

0 Commenti

  1. Ho 74 anni. Per ora, nessun problema, però… meglio prevenire che curare. Cioè, sarebbe bello essere informati tempestivamente sullo sviluppo di questi studi. Devo cercare quest’erba, per conoscerla (o per riconoscerla, visto che sono un escursionista e mi trovo proprio nell’ambiente della miracolosa pianta).

    • Sarebbe meglio prima informarsi sugli effetti di questa pianta nelle persone ancora sane. Forse va usata solo in chi è già ammalato, come forma curativa e non preventiva. Comunque, può cercare su internet altre notizie sullo studio che è ancora in fase di sviluppo

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico