Home » Benessere » Salute del fegato: ma è proprio tutto vietato?

Salute del fegato: ma è proprio tutto vietato?

Per non ingrassare, per non ritenere liquidi, ma soprattutto per salvare il vostro fegato da tutte le malattie e dai tumori che potrebbero colpirlo, dovete evitare i grassi, gli zuccheri, ma prima di ogni altra cosa le fritture, il cibo spazzatura … quello, ahimé, spesso più buono!!

Ma per chi non può rinunciare a quello stuzzichino invitante, a quello snack che calma i morsi della fame riempiendoci allo stesso tempo di gusto … le patatine fritte … ecco qualche suggerimento utile, perchè non è vero che sono tutte vietate. L’importante è non consumare frittura satura di olio bruciato, una bomba micidiale per il fegato e non solo. Ma se si sa cucinare, una soluzione saporita si trova comunque.
Potete consumare senza problemi le patatine disidratate al forno, le sfoglie bianche (frittura leggera a base di fecola di patate), i riccioli di granturco … in padella o al forno ma con olio di mais. Se badate bene a dosare gli ingredienti e a non esagerare con la cottura possono essere permessi, in quantità ben regolate, anche le chips al formaggio (fatte con farina di patate mista a formaggio) e le patatine LIGHT, con il 60% di calorie in meno.
Resta inteso che se consumate questi stuzzichini non dovete bere alcolici, nè aggiungere piatti grassi pesanti che vadano a danneggiare il fegato subito dopo. Una bistecca arrosto con sale e pepe e una buona insalata ricca potranno bastare.

admin

x

Guarda anche

Una “buona” cura preventiva per l’infarto? Lo yogurt

Mangia yogurt e campa cent’anni. O per lo meno, se ti ammalerai, non sarà per ...

Condividi con un amico