Home » Benessere » In Sicilia, le sale operatorie del futuro sono già attive

In Sicilia, le sale operatorie del futuro sono già attive

La nuova frontiera della scienza arriva dalla Sicilia, dall’ISMETT di Palermo, l’istituto scientifico che studia ed esegue trapianti per tutta l’area del Mediterraneo e non solo.

Sono infatti attive, nel capoluogo siciliano, le prime Smart Rooms, delle sale operatorie proiettate nel futuro con tecnologie all’avanguardia e strumenti di precisione di altissimo livello. Sistemi video informatizzati che coniugano la qualita’ di visualizzazione endoscopica ad alta definizione con un avanzato supporto informatico e strumenti di chirurgia mininvasiva per intervenire su polmone, esofago, fegato, pancreas e intestino.

Con un solo monitor, attivo in sala operatoria, sarà possibile avere a disposizione in tempo reale tutti i dati clinici del paziente, incluse radiografie e risultati delle analisi. Inoltre, un sistema avanzato di video-conferenza permetterà di interagire con altri medici o con luminari anche da Paesi stranieri. Un passo importante che inorgoglisce la Sicilia intera e regala un nuovo centro di eccellenza sanitaria all’intero Paese.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico