Home » Benessere » Tim è guarito! L'AIDS non fa più paura

Tim è guarito! L'AIDS non fa più paura

Forse è presto per cantar vittoria, perchè occorre tempo per valutare molti fatti, e sono ancora in corso gli studi sui farmaci che bloccano l’HIV o su quelli che frenano il contagio, ma esiste qualcuno che -secondo la scienza- può dichiararsi completamente guarito.

Si tratta di Timothy “Tim” Ray Brown, un uomo simbolo per la medicina mondiale in quanto oltre ad essere malato di AIDS da tempo, da qualche anno si era sentito diagnosticare pure la leucemia. Una doppia bomba nel corpo, che si tentò di risolvere con un’azione mirata ma anche disperata: un trapianto di midollo osseo contenente cellule staminali con la mutazione Delta 32, che già nel 2007 (anno del trapianto) si pensava avessero una funzione bloccante contro il virus.

La guarigione di Brown è stata registrata la prima volta nel 2010, quando nessuna analisi rivelò presenze di virus nel suo corpo. Oggi, dopo due anni di assenza del virus, si può dichiarare con certezza che lui è guarito completamente. Si tratta ora di vedere se è stato un caso, un insieme di fattori di fortuna e intuizione, o se siamo davvero alla fine dell’era del terrore per questo male. Brown sta ancora lottando contro la leucemia, che tuttavia, è già stato visto che può avere forme croniche e non mortali con cui una persona convive anche per 20 anni o più. Grazie alla sua guarigione si sta prendendo sempre più in considerazione la mutazione Delta 32, rarissima da incontrare, ma a quanto pare fondamentale per una cura definitiva.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico